Restauro torre di guardia Castello di Viano

Anno

2009 – 2012

Committente

Comune di Viano

Luogo

Viano (RE)

Incarico

Progetto architettonico, Direzione lavori, Coordinamento della sicurezza, Progetto strutturale

La Torre di Guardia del Castello di Viano, si trova sul crinale di un’altura posta fra l’abitato attuale di Viano e la valle del Tresinaro, in una posizione panoramica che doveva fungere in passato da avamposto strategico per la difesa del Borgo.

La Torre di Guardia è un manufatto a pianta pressoché quadrata, avente lati esterni pari a circa 6,40 mt per 5,90mt, alto complessivamente 17,37 mt comprese le merlature presenti sulla sommità. Il progetto prevede il restauro scientifico generale della Torre di Guardia, la rimozione dell’attuale scala a pioli in legno e l’esecuzione di un nuova scala in legno con il ripristino dei solai intermedi preesistenti.

Si prevede il consolidamento delle fondazioni mediante cordoli in calcestruzzo armato affiancati alle fondazioni preesistenti e collegati fra loro con traversi in c.a. Per le murature perimetrali si prevede di intervenire sia nei paramenti interni che in quelli esterni partendo dalla rimozione delle piante rampicanti e dalla pulizia dai depositi superficiali mediante sabbiatura a bassa pressione. In seguito si prevede il consolidamento delle zone di muratura che presentano mancanza di materiale e vuoti di malta nelle parti interstiziali e la sigillatura delle lesioni con malta di calce. Nella cinta perimetrale merlata si prevede la demolizione delle parti sommitali a malta di cemento, la loro ricostruzione con materiale compatibile e la protezione con copertina di rame.

Per i serramenti si prevede la sostituzione del portoncino di ingresso con uno nuovo di legno di rovere e la sostituzione dello scuro presente nella bucatura grande a sud-est con un serramento vetrato a telaio in legno di rovere. Per l’orologio si prevede il restauro e la messa a punto degli ingranaggi di ferro per consentirne di nuovo il funzionamento. La nuova scala interna è prevista con struttura in legno di rovere e pedate in legno, così come le travi di sostegno dei solai intermedi ricostruiti ai livelli preesistenti.

Contattaci

"*" indica i campi obbligatori

Nome e cognome*
Privacy Policy*