Ristrutturazione, miglioramento sismico e riqualificazione energetica di edificio residenziale – Rubiera

Anno

2021 – 2022

Committente

Privato

Luogo

Rubiera (RE)

Incarico

Progetto architettonico, Direzione lavori, Coordinamento della sicurezza

Il progetto ha visto il miglioramento sismico e la riqualificazione energetica complessivi del fabbricato oltre ad alcune modifiche prospettiche e modifiche distributive interne nelle unità immobiliari poste al piano terra e primo.

  • Il progetto di miglioramento sismico ha previsto:
  • il rafforzamento delle fondazioni interne mediante sottofondazioni in calcestruzzo armato;
  • il raddoppio e consolidamento delle murature portanti interne, allo stato attuale prevalentemente a una testa di mattoni;
  • la demolizione del vano scala di collegamento fra piano terra e primo;
  • la demolizione e ricostruzione del solaio intermedio fra piano terra e primo;
  • il rafforzamento del solaio esistente fra primo piano e secondo piano;
  • il rafforzamento del solaio esistente fra piano secondo e sottotetto;
  • il rifacimento della copertura esistente con una struttura in legno lamellare impostata su un nuovo cordolo perimetrale in calcestruzzo armato.

Sono stati eseguiti inoltre alcuni interventi sulle murature portanti che modificano la posizione e le dimensioni di aperture esistenti o che prevedono la creazione di nuove aperture; per tali opere il progetto strutturale complessivo ha richiesto l’inserimento di nuovi architravi in acciaio.

Gli interventi di riqualificazione energetica sono stati:

  • l’isolamento delle superfici disperdenti opache esterne mediante cappotto di lana di roccia;
  • l’isolamento all’estradosso del solaio di confine fra piano secondo e sottotetto mediante pannelli di polistirene;
  • la sostituzione degli attuali serramenti con nuovi serramenti con telaio in PVC con prestazioni di isolamento termico adeguate ai requisiti richiesti dalle normative per il risparmio energetico;
  • la sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale con un nuovo impianto centralizzato costituito da generatore ibrido in centrale termica posta nell’ambiente a sud est del vano scala comune;
  • la sostituzione del sistema di distribuzione dell’impianto di climatizzazione invernale con pannelli radianti a pavimento nelle unità abitative al piano terra e primo.

Le modifiche prospettiche hanno definito l’allargamento di tre finestre e la creazione di due lucernari, inoltre è stata prevista la sostituzione del parapetto metallico nei balconi e la finitura del cappotto a fasce orizzontali nel piano terra con tonalità più scura rispetto al resto dei colori delle facciate.

Le modifiche distributive interne sono state eseguite con l’uso di cartongesso nelle nuove pareti divisorie in progetto ed hanno riguardato in particolare il piano terra nella creazione di una nuova camera da letto e nella ridistribuzione della zona precedentemente occupata da vano scala, mentre al primo piano si è effettuato un allargamento della zona giorno grazie alla creazione di un angolo cottura al posto del precedente servizio igienico, collocato nella zona prima occupata dal vano scala.

Contattaci

"*" indica i campi obbligatori

Nome e cognome*
Privacy Policy*